Iole Bovio Marconi | Mostra fotografica e documentaria

Mostra fotografica e documentaria

  • Histoire
Archivio fotografico del Museo Archeologico Salinas

Iole Bovio Marconi

Mostra fotografica e documentaria

Mostra dedicata a Iole Bovio Marconi, archeologa di fama internazionale, una vera pioniera dell'archeologia al femminile; per la prima volta, attraverso una inedita raccolta di documenti autografi e scatti fotografici di alcuni dei momenti più intimi della sua vita, vogliamo raccontare una donna straordinaria.

Con determinazione riuscì a liberarsi della stereotipata immagine di “moglie di Pirro Marconi” (noto archeologo) e nonostante le difficoltà incontrate dalle donne di quel periodo, ad affermarsi, non solo come archeologa, ma anche come docente di archeologia presso l’Università di Palermo e come direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Palermo e della Soprintendenza delle provincie di Palermo e di Trapani.

Oggi la ricordiamo soprattutto come donna, determinata e indipendente, femminista ante litteram si batté per il diritto al voto delle donne, appassionata di arte, musica e cultura.

Nella primavera del ’43 gli scellerati bombardamenti della seconda guerra mondiale che si abbatterono su Palermo colpirono anche il Museo Archeologico Nazionale.

Al coraggio di Iole Bovio Marconi va il merito di aver salvato gran parte della collezione dell’odierno Museo Salinas, seguendo di persona il trasferimento delle casse con i reperti presso il rifugio di San Martino delle Scale e dirigendo i lavori di messa in sicurezza delle metope selinuntine.

A propos du lieu