Esposizione | Disordini, Yoan Sorin

Disordini, Yoan Sorin

Émile Ouroumov,2022. Droits réservés-Rights reserved

Disordini, Yoan Sorin
Dopo una residenza di ricerca di un anno al 3 bis f, Yoan Sorin inaugura il ciclo di mostre della nuova stagione 2023-2024 con la sua esposizione Disordini. Attraverso il suo lavoro poliedrico, l'artista esplora le sfide e le possibilità dell'esperienza umana. L'incontro, vero punto di partenza e motore essenziale di questa esposizione, trascende i limiti per diventare una vera celebrazione della diversità. Le opere si presentano come forme plastiche accoglienti, pronte a ricevere la singolarità di ogni individuo, offrendo uno spazio dove ognuno può trovare il proprio posto e connettersi attraverso l'espressione artistica. Un viaggio affascinante nel cuore dei disordini che rivela la bellezza e la ricchezza della nostra umanità.
Vernissage della mostra alla presenza dell'artista sabato 16 settembre dalle 11 alle 13
Mostra aperto venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 settembre dalle 14 alle 18
-Giornate europee del patrimonio 2023 | Il 3 bis f e il servizio archivi e documentazione del Centro Ospedaliero Montperrin
Un ambiente architettonico e paesaggistico adatto alla cura: architettura padiglione, giardini e fontane
Link al programma completo delle giornate europee del patrimonio presso il Centro Ospedaliero Montperrin & proposte del servizio archivi e documentazione: https://www.3bisf.com/journees-europeennes-du-patrimoine-2023

A proposito del luogo

Centre Hospitalier Montperrin 109 avenue du Petit Barthélémy 13100 Aix-en-Provence
  • Lieu de culture, spectacles, sports et loisirs

Dal 1983, il 3 bis f, situato nel Centro Ospedaliero Psichiatrico Montperrin, sviluppa un luogo di creazioni contemporanee sia nel campo dello spettacolo vivente che in quello delle arti visive all'interno del suo Centro d'Arte. Ogni anno, su temporalità variabili che vanno da qualche settimana a diversi mesi, artisti e compagnie sono invitati a proporre e sviluppare progetti nell'ambito di residenze di ricerca o di creazione per il luogo. Diversi momenti di incontro con le residenze in corso sono proposti e aperti a tutti i tipi di pubblico: sessioni, laboratori di pratica collettiva, scambi con gli artisti, visite, conferenze, rappresentazioni, mostre...

Come arrivare: Parcheggio e trasporti nelle vicinanze

3 bis f - centre d'arts contemporains d'intérêt national ©Jean-Christophe Lett