Due opere rosa ranuncolo di tre metri di altezza firmate Guillaume Bottazzi a due passi da Notre-Dame-de-la-Garde a Marsiglia

Due nuove opere di tre metri di altezza rosa rinuncia di Guillaume Bottazzi presentate per la prima volta nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio a Marsiglia.

© Guillaume Bottazzi – ADAGP Paris

L'artista Guillaume Bottazzi ha appena firmato due opere alte tre metri a due passi da Notre-Dame-de-la-Garde a Marsiglia.
Le tonalità fucsia, rosa ranuncolo, azalea ed Eglantine di queste opere in vetro ci portano sinuosamente in un universo deliziosamente irreale. Creano uno spazio onirico, incantevole, che si evolve in funzione della nostra immaginazione. Queste creazioni sono un'ode alla gioia di vivere.
Sono state realizzate con smalti, un materiale naturale composto da minerali ridotti in polvere. I vari minerali che compongono lo smalto sono ad esempio silice, feldspato, caolino, ossidi metallici, titanio, carbonato di rame, cobalto, ossido di ferro, manganese e stagno.
Queste opere si trovano a due passi da Notre-Dame-de-la-Garde al 40 rue Docteur François Morucci e al 2 rue Fénelon nel 6º arrondissement di Marsiglia.

Per quest'anno 2023, il celebre artista Guillaume Bottazzi ci invita a un percorso artistico gargantuesco con 40 opere d'arte da scoprire in Francia nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio. Le opere presentate attraversano il paese da nord a sud della Francia, da Lille, passando per Parigi, Lione, Marsiglia e fino a Mandelieu... Nove di queste sono da scoprire nella regione Sud, di cui sei a Marsiglia.

Guillaume Bottazzi è un artista visivo francese che ha un approccio psicologico e poetico. Opera da 30 anni in Europa, Asia e Stati Uniti.
L'artista ha firmato più di 100 opere d'arte in spazi pubblici. Riceve ordini privati e pubblici da musei, come ad esempio dal Museo d'Arte Miyanomori, che gli ha ordinato la più grande pittura del Giappone che veste il museo, del Century Art Museum o del Museo Mori; di città, come Bruxelles Capitale o la città di Tokyo, con un'opera di 100m2; di ministeri, come del Ministero della Cultura, del Ministero della Pubblica Istruzione e del Ministero della Sanità.
Dal 2004 Guillaume Bottazzi è rappresentato dalla galleria Itsutsuji. Questa grande galleria in Giappone gli permette di imporsi con diverse ordinazioni artistiche. Ha scoperto artisti come Simon Hantaï, Pierre Soulages, Yayoi Kusama, Ay-o, Guillaume Bottazzi, ma ha anche introdotto movimenti come il gruppo Supports/Surfaces, tra cui Claude Viallat.
Sito ufficiale di Guillaume Bottazzi: https://guillaume.bottazzi.org

A proposito del luogo

Questo luogo ospita permanentemente due opere monumentali dell'artista Guillaume Bottazzi.

Come arrivare: Parcheggio: Breteuil - Bus 49, fermata Breteuil Dragon