«L'UCO apre le sue riserve»: Visita delle riserve di libri antichi della Biblioteca universitaria

«L'UCO apre le sue riserve»: Visita delle riserve di libri antichi della Biblioteca universitaria...

Patrimoine de l'Université catholique de l'Ouest – ANGERS. Photo Ferrante Ferranti

«L'UCO apre le sue riserve»: Visita delle riserve di libri antichi della Biblioteca universitaria

Quest'anno, in occasione delle Giornate europee del patrimonio, «l'UCO apre le sue riserve», l'occasione per scoprire il fondo patrimoniale della Biblioteca universitaria!
Composto da oltre 65.000 opere (di cui 16.000 anteriori al 1811), i pezzi più antichi risalgono al XV sec. manoscritti e incunaboli. Ospita anche collezioni particolari lasciate in eredità da insegnanti e amici dell'UCO.
Le visite sono gratuite nei limiti dei posti disponibili. L'accoglienza si fa nella hall dell'edificio Jeanneteau (ingresso dalla 6 rue Merlet de la Boulaye)
Da scoprire anche nella lobby, animata dagli studenti dell'associazione ANaturAE attorno a Robert Corillion, professore che ha segnato l'insegnamento della botanica all'UCO nel XX secolo.
Contatto: 02 41 81 66 77/ service.culturel@uco.fr

A proposito del luogo

4 rue Merlet de la Boulaye, 49000 Angers
  • Édifice scolaire et éducatif
  • ,
  • Villes et Pays d'art et d'histoire
  • ,
  • Site patrimonial remarquable

Il patrimonio dell'Università Cattolica dell'Ovest è costituito da numerosi oggetti mobili e scientifici tra cui arazzi d'arte, oggetti tessili, dipinti, importanti collezioni scientifiche (chimica, fisica, geologa, paleontologia, botanica, zoologia), una cappella della fine del XIX sec. e un fondo di libri anteriori al 1811 di oltre 16.000 opere.

Come arrivare: Ingresso da via Merlet de la Boulaye. Possibilità di parcheggio

Université Catholique de l'Ouest DR