Mostra Chiesa di Sant'Eusebio a Gennes

Esposizione

G Boisbouvier

Visitare la chiesa di Sant'Eusebio Arroccata sopra il fiume, la chiesa di Sant'Eusebio conserva ancora tutta la sua parte orientale (coro e transetto) di epoca romanica. La navata è in parte rovinata ma la parete sud presenta un piccolo apparato risalente probabilmente all'epoca carolingia. La base del campanile è del XIII secolo e la guglia del XV secolo fu distrutta nel 1940 e di nuovo nel 1944. Fu durante la seconda guerra mondiale che un posto di osservazione fu installato nel campanile, il che varrà alla freccia di essere distrutto dalle granate tedesche. Abbandonato dopo la rivoluzione francese, trasformato in scuola e poi in museo, il sito è stato restaurato e utilizzato come luogo di esposizione in luglio e agosto.
Il Memoriale dei Cadetti di Saumur Armati del loro materiale didattico, degli allievi ufficiali della Scuola di Cavalleria di Saumur si sono opposti, nel giugno 1940, all'avanzata tedesca sulla Loira. Dalla fine del mese di maggio, gli uomini si dispiegano da Gennes a Montsoreau, un fronte di 40 km. Mentre il 17 giugno 1940 viene trasmesso il discorso di Pétain chiedendo di cessare il combattimento e l'intenzione di armistizio, Gli studenti manterranno la posizione sotto il comando del colonnello Michon. Il 19, 20 e 21 giugno 1940, lottano con coraggio e accanimento in una lotta sacrificale contro le truppe tedesche superiori in numero e in armamenti. È il primo atto di resistenza armata sul territorio nazionale. Le sepolture dei Cadetti uccisi in combattimento, inizialmente raggruppate nel cimitero di Gennes, furono trasferite ai piedi della chiesa di Sant'Eusebio. Il memoriale conta 17 tombe di soldati uccisi a Gennes e nel Saumurois.

A proposito del luogo

rue du mémorial 49350 GENNES
  • Patrimoine mondial de l'UNESCO
  • ,
  • Édifice religieux
  • ,
  • Édifice commémoratif