Teatro

C'era una volta, in un lontano ducato, un castello che riceveva un nuovo ospite...

Les Vieux Jeunes

C'era una volta, in un lontano ducato, un castello che riceveva un nuovo ospite... Prima dell'alba o quando inizia a cadere, la volpe va a caccia solitaria. Simbolo di astuzia, pratica la caccia in agguato. Le sue prede sono conigli, galline, uccelli o qualsiasi altro animale più piccolo di lui. Per catturare la sua vittima, la tradisce fingendosi morto. Una volta che la preda gli è vicina, salta sopra e la uccide con un morso alla nuca. Ci gioca, la scuoia, fa scorrere il sangue... prima di mangiarla. Solitudine, astuzia, tradimento, sangue... Una volta, in un lontano ducato, una volpe...

A proposito del luogo

Route de Cantenay-Epinard, 49240 Avrillé
  • Château, hôtel urbain, palais, manoir
  • ,
  • Monument historique

La Perrière è un antico feudo appartenuto a Jacques de Mascon (1441-1460), poi a Jacques Nepveu, verso il 1530\. Una confessione del 1562 menziona anche questo nome. Molti si succedono nei secoli XVI e XVII: Madelon de la Jaille (1598), Charles de Godeles (1653). Quest'ultimo fece costruire la cappella e una parte del castello secondo una confessione del 1685\. La sua vedova vendette la terra nel 1714 a Louis Péan, consigliere del re, ricevitore generale delle fattorie. Fu poi acquistato da Philippe-Guillaume LECLERC, la cui figlia Françoise -Marguerite sposò nella cappella André-Jean BACHELIER di BERAY, maestro ordinario della Camera dei Conti di Bretagna, il 12 agosto 1748.