Mostra e laboratori: «Art Nomad, la piccola regina dell'arte festiva, vi invita sul suo terreno! »

Giornate europee del patrimonio 2023

©Clorinde Coranotto / art nOmad : Course à l'escargotmobile au Salon international de l'agriculture, Paris, 2011.

«Arte Nomad è sport! » Tra la sua festosa corsa alla lumaca, la sua cultissima discesa in limousine, i suoi frenetici corsi di disegno in pedalò, il suo curioso duello di stivali di sette leghe, senza dimenticare naturalmente la sua tripla triennale maratona, in quasi 25 anni di allenamento e di sfide raccolte, la piccola associazione Arnacoise ne avrà compiuto imprese e performance artistiche! E questo è solo l'inizio di una gioiosa corsa che punta proprio dall'altra parte del pianeta!
Vieni quindi a slalomare al tuo ritmo in una mostra interattiva ricca di sorprese che ripercorrono questa storia viva, costellata di tanti bei incontri. Questa verrà presentata nei laboratori e nelle riserve d'arte Nomad, a bordo e intorno al suo camion.
E dato che non c'è niente di meglio che passare il testimone, potrete anche partecipare durante tutta la giornata a workshop pubblici (dal disegno cronometrato, assemblaggio equilibrista...) e ripartire con la vostra creazione, o ancora prendere la posa (accessoriata) davanti al camion e via con la tua foto ricordo!
Per darvi il benvenuto, la stalla nei blocchi di partenza:

  • Clorinde Coranotto, artista, direttrice artistica Nomad.
  • Louanne Leporati-Cardona, studentessa dell'ENSAD Limoges, in stage art Nomad.
  • Aurélie Verlhac, artista, assistente artistica di Nomad.
    E per i più resistenti, il giorno prima, sabato 16 settembre, un primo round si svolgerà dalle 11 alle 18 davanti e nella sala polivalente del municipio di Arnac-la-Poste (a 5 km dalle riserve d'arte Nomad).

A proposito del luogo

La Salesse, 87160 Arnac-la-Poste
  • Lieu de spectacles, sports et loisirs

Art Nomad è un centro d'arte senza pareti fondato in forma associativa nel 1999 nel comune di Arnac-la-Poste da Clorinde Coranotto (plastico-intermetologo*) raggiunto poi da Aurélie Verlhac (plastico). Esso ha lo scopo di promuovere l'arte contemporanea in tutte le sue forme e di indurre ogni individuo a comprenderla, in modo ludico e sperimentale. A tal fine, dal 2005, dispone di uno strumento di espressione e di formazione innovativo, su misura e pionieristico, in Francia, dei dispositivi d'arte contemporanea itineranti: il veicolo art n omad («Van»). Concepito come una scena che si apre al pubblico, percorre i territori (francesi e stranieri) trasportando a bordo opere di artisti, documentazione specifica e tutto il materiale necessario alla pratica delle arti plastiche. È anche un luogo di residenza di artisti. Art Nomad interviene nelle scuole, nelle mediateche, nei musei, nelle imprese, nelle istituzioni specializzate... e anche nei cittadini! Si innesta, nel cuore dello spazio p

Come arrivare: Accesso in auto. Parcheggi. Posizione situata a 20 km dalla stazione ferroviaria di La Souterraine e 9 km dall'uscita 22 dell'autostrada A20.

Ateliers et réserves d'art nOmad ©Clorinde Coranotto