Concerto del quintetto di clarinetti Clarmagnac nella chiesa di Saint-Aubin

Il 16 e 17 settembre alle 11.30, il quintetto di clarinetti Clarmagnac propone un'improvvisazione sull'Angelus delle campane della chiesa di Saint-Aubin, seguita dalla pièce musicale Saint-Aubin ...

© Clarmagnac

Il 16 e 17 settembre alle 11.30, il quintetto di clarinetti Clarmagnac propone un'improvvisazione sull'Angelus delle campane della chiesa di Saint-Aubin, seguita dalla pièce musicale «Saint-Aubin», scritta per il villaggio da Silvain Koelsch dopo un soggiorno nel luglio 2018, periodo in cui la piralide del bosso infuria, preoccupando i viticoltori.
Hubert Lamy, fotografo di Saint-Aubin, spesso premiato nei concorsi, ci ha permesso di illustrare questa musica con le sue foto. L'insieme dà una bella rappresentazione del villaggio, della sua vita e del suo ancoraggio. Il 16 settembre alle 17, un filo rosso conté rileggerà le opere tra loro per passare un'ora di emozione creata da musiche eclettiche, tra cui il brano musicale «Saint-Aubin», illustrato dalle fotografie di Hubert Lamy:

.

A proposito del luogo

1 ruelle de l'Église, 21190 Saint-Aubin
  • Édifice religieux
  • ,
  • Monument historique
  • ,
  • Tourisme et handicap

Chiesa preromanica del X e XI secolo, ricchi arredi dal XV al XX secolo, tra cui un Cristo in croce di Philippe Kaeppelin (1981). Presentazione di una chiesa preromanica edificata secondo la tradizione carolingia rimasta totalmente, in elevazione, nel suo stato originario. Relazione tra architettura e liturgia carolingia. La presentazione orale è accompagnata dall'uso di molte immagini e da un modello 3D. Un fascicolo sulla storia della chiesa è messo a disposizione. **Si noti che:** * Visita commentata in continuo * la visita della chiesa è accessibile ai non vedenti grazie a una traduzione in braille del fascicolo, al modello 3D modulare e ai piani in rilievo delle immagini. Inoltre è accessibile alle persone con mobilità ridotta grazie ad una rampa di accesso all'interno della chiesa.

Église Saint-Aubin © Saint-Aubin