Visita libera degli esterni del castello di Plain-Marais

Scoperta degli esterni e alcune stanze.

© Guillaume d'Aigneaux

Situata sul passaggio della via romana che collega Bayeux (Augustodurum) a Portbail (Grannorum), questa roccaforte assicurava la difesa della palude e dei suoi abitanti nell'ambito del piano di difesa delle coste. Fu rinforzata dall'ammiraglio Giovanni di Vienna durante l'assedio di San Salvatore nel 1374, e contesa aspramente tra Normanni e Inglesi durante l'occupazione inglese della Normandia. Le origini si rivelano molto antiche, e si riferiscono all'esistenza della strada romana che passa all'estremità del viale e costituisce il perimetro della tenuta stessa. Le mura di cinta sembrano essere state edificate al posto di un campo romano (le dimensioni sono abbastanza simili). Alte mura e fossati asciutti che si riempiono a seconda dell'inondazione delle paludi o innescate, larghi 15 metri, alti 5, circondano l'intera proprietà. La facciata è decorata con balaustre, e ricorda una decorazione all'italiana tipo "ritorno dall'Italia". Sugli altri tre lati, presenza di bacini. Le quattro estremità delle pareti sono costituite da torri quadrate a capanne. Unico accesso all'interno della cinta muraria, un antico ponte levatoio seicentesco. Gli edifici sono la base di una casa forte, il logis è stato rimaneggiato nel XVII secolo, fiancheggiato da due torrette XV e due ali a squadra.

A proposito del luogo

Château de Plain-Marais, 50360 Beuzeuville-la-Bastille
  • Château, hôtel urbain, palais, manoir
  • ,
  • Édifice militaire, enceinte urbaine
  • ,
  • Monument historique

Situato sul passaggio(brano) del modo romano di collegare Bayeux (Augustodurum) (obbligatorio) in Portbail (Grannorum), questa città fortificata assicurata ha (assicurato) la difesa della palude e i suoi abitanti come parte del piano di difesa di costa (le costole). Rinforzato dall'ammiraglio Jean di Vienna (Vienne) durante il posto(seggio) (l'assedio) del santo Sauveur nel 1374, e un intensamente competè per per esso tra normanni e inglese (la gente inglese) durante l'attività inglese (la professione(l'occupazione)) di Normandia che fu. Le origini si mostrano molto precedente (vecchio), e si riferiscono all'esistenza del modo romano di passare alla fine del viale(strada) e istituire (la costituzione) del perimetre (l'ambito) del molto dominio. Le pareti di parete circostante (l'oratore(il presidente della Camera dei Comuni)) sembrano di esser state costruite nella posizione di un campo(campeggio) romano (le dimensioni (le dimensioni(la misura)) sono piuttosto simili). Le pareti alte e i fossi secchi (gli spazi vuoti(i divari)) che si riempiono (si comportano) secondo l'inondazione di paludi o attivato ha (cominciato), 15 metri di larghezza, le cime di 5, circondi tutta la proprietà. La facciata è decorata con balaustri e ricordata in ritorno "di decorazione di stile italiano(classe italiana) tipico dell'Italia". Su tre altre parti, presenza di stagni. Quattro fini di pareti sono istituite (costituite) di torri squadrate in bartizans. Solo accesso all'interno della parete circostante (oratore(presidente della Camera dei Comuni)), il ponte levatoio (vecchio) precedente il secolo XVIIth. Gli edifici(La costruzione) (le Navi) sono la base (la base) di una casa forte(solida), la casa fu modificata nel secolo XVIIth, fiancheggiata (lanciato) di due torrette il secolo XVth e di due ali nel quadrato(nella piazza) di falegname(carpentiere).

Château de Plain-Marais © Château de Plain-Marais