Concerto eccezionale di Patricia Pagny

Fuggite con l'interpretazione di "Nocturne baudelairien" su un pianoforte a coda GAVEAU del 1926

LDD

Programma: "Nocturne baudelairien" (opere di Debussy, Poulenc, Fauré e Chopin)
Concerto organizzato dall'associazione Pianos en Arbois con il sostegno della città di Arbois e in collaborazione con l'associazione Les Concerts du Doubs

A proposito del luogo

9 Grande Rue 39600 Arbois
  • Musée, salle d'exposition
  • ,
  • Château, hôtel urbain, palais, manoir

Il museo porta il nome della famiglia che lasciò alla città di Arbois, nel 1902, il suo palazzo così come i suoi mobili e le sue raccolte(collezioni) d'oggetti(di scopi) (la(le stoviglie di) porcellana eccezionale e l'argentatura(gli oggetti placcati in argento)) e d'opere d'arte (i quadri (le assi(commissioni)) a partire da secolo XVIIth fino a secolo di XIXth, tra quale dai pittori(imbianchini) Franche-Comté Courbet e Pointelin). Dopo la morte nel 1931 della signora de Sarret che aveva tenuto (cauta) il piacere(divertimento) della casa, il museo si apre nel 1934\. Questi lavori(opere) riflettono gusti (rischiarati) illuminati da parecchie generazioni di una famiglia che appartiene all'aristocrazia provinciale, gli appartamenti di cui hanno tenuto (mantenuti(conservati)) le loro decorazioni interne (le serie(i set)). I ritratti di Arboisiens attirato nel pastello dall'adolescente Louis Pasteur sono anche esposti (spiegati). Data di prima apertura: Durante il 1934.

Musée d'Art, hôtel Sarret de Grozon © Musée d'Art d'Arbois