Arte del filo nel Priorato

Presentazione e dimostrazione di designer attorno al filo

Emmanuelle Gautier

A proposito del luogo

Lieu dit le prieuré Saint-Christophe 39140 Ruffey-sur-Seille
  • Édifice religieux
  • ,
  • Monument historique

Il priorato è uno dei siti cluniacense, ed è iscritto ai Monumenti Storici dal 1988\. I murales recentemente restaurati della cappella sono notevoli. A metà dell'VIII secolo, Ermenora donò l'alleu di Ruffey all'abbazia di San Benigno a Digione. Alcuni religiosi vi fondarono un priorato e costruirono una cappella dedicata a San Cristoforo che fungeva da chiesa parrocchiale fino all'edificazione dell'attuale chiesa dedicata a Sant'Agnano. Nel X secolo, l'abbazia di Saint-Marcel-lès-Chalon, dell'ordine di Cluny, usurpa i beni del priorato che gli saranno confermati nel XI secolo. Distrutto nel XIV secolo, è ricostruito nel XV. Nel 1663, il priorato, senza marchio di conventualità, è detto stabilimento rurale di Cluny. Acquistato alla rivoluzione da Jean-Baptiste Lhomme, il priorato divenne un'azienda agricola e ben malmenato. Riacquistato dai suoi attuali proprietari, è restaurato, in particolare la cappella ornata di bei affreschi.

Chapelle du prieuré Saint-Christophe