Visita(Soggiorno) di teatro di stile italiano(classe italiana)

L'associazione "Masquarades" ritorna indietro (passa) il teatro di stile italiano(classe italiana) di Gueret nello stadio(palcoscenico) di centro durante Giorni d'Eredità europei il 2019.

© Théâtre à l'italienne

L'associazione "Masquarades" ritorna indietro (passa) il teatro di stile italiano(classe italiana) di Gueret nello stadio(palcoscenico) di centro durante Giorni d'Eredità europei il 2019.

In aggiunta all'infatuazione provocata da questo monumento a guérétois e a creusois, il teatro continua di aprire le sue porte in questo caso eccezionale.
Il piccolo teatro è stato considerato (ritenuto) durante la prima edizione(versione) (la pubblicazione) di missione la BERNA tra 250 monumenti nationaux.en il pericolo.
Forte(Solido) dell'infatuazione della nostra madrina, ANNY DUPEREY, e del sostegno del signore Stephane la BERNA, l'associazione persegue(ricerca) il suo lavoro(opera) di protezione (il risparmio(la salvezza)) e d'accentuazione di piccolo teatro.
È con un orgoglio grande e una gran emozione che il teatro apre le sue porte di nuovo.
Il 21 e 22 settembre 2019, l'associazione farà richiesta di matrimonio al pubblico delle visite guidate dell'interno di teatro e ritornerà particolarmente durante i suoi anni scorsi di sfruttamento (l'operazione(azione)) come cinema.
Come l'anno scorso, l'associazione regolerà(allestirà) un sistema di biglietto(tessera) numerato per garantire il posto(luogo) (il quadrato(la piazza)) dei visitatori nella coda e permettergli di ritornare all'ora progettata da visita(soggiorno).

Théâtre à l'italienne, GUERET

A proposito del luogo

Place Varillas, 23000 Guéret
  • Lieu de spectacles, sports et loisirs

Costruito Place des Barnabites (attuale Place Varillas) secondo i piani di Monsieur Vincent Boulle, architetto a Limoges nel 1837, questo teatro proponeva un programma ricco e vario: drammi, commedie, opere comiche. Qui inizierà una delle migliori attrici della metà del XIX secolo: Rose Cizos, meglio conosciuta come «Rose Chéri». Ma col passare del tempo, l'edificio si degrada, sarà utilizzato come accampamento di soldati durante la guerra del 14-18. Nel 1928, il suo restauro sarà affidato al signor Gilbert Talbourdeau, architetto a Montluçon. Martedì 18 novembre 1930, si poteva leggere in "Le courrier du Centre" che «Guéret possedeva [...] di tutte le città della sua importanza, il più bel teatro di Francia». Nel 1932, il luogo sarà trasformato in sala cinematografica fino alla sua chiusura, il 31 dicembre 1983. Negli anni '90 il comune intraprenderà dei lavori, il che spiega il suo notevole stato di conservazione.

Théâtre à l'italienne